NEWS

L'IMPORTANZA DELLE INFORMAZIONI IN ETICHETTA

Ancora una volta, il packaging si rivela non solo un modo per conservare e proteggere i prodotti, ma anche un veicolo di preziose informazioni per il consumatore finale.


Per agevolare nella raccolta differenziata e per tutelare l’ambiente, il decreto legislativo del 3 settembre 2020, prevede che l’etichettatura ambientale diventi obbligatoria per tutti i prodotti dell’ LCC.


Verranno dunque indicate le informazioni per il corretto smaltimento del pack, suddividendole per:
- Tipologia di imballaggio (lattina, etichetta, vaso, ecc.)
- Codifica alfanumerica identificativa del materiale di imballaggio, prevista dalla decisione 97/129/CE;
- Dicitura sulla raccolta differenziata (carta, metallo, vetro ecc.)


Questa regola vale per tutti gli imballaggi (primari, secondari e terziari) composti da elementi separabili manualmente, ovvero quei materiali facilmente divisibili dal consumatore b2b senza rischi per la salute e l’incolumità.